REVAMPING



Dal 1978 EEI S.p.A. progetta e produce equipaggiamenti elettronici per gli impianti a fune per il trasporto di persone e di materiali.

REVAMPING? PERCHÈ NO?

GRAZIE AL RINNOVO TECNOLOGICO DI EEI CON LA COSTRUZIONE DELLE SCHEDE FF IL VOSTRO IMPIANTO SI TRASFORMA E IL VOSTRO BUSINESS CONTINUA CON MOLTI VANTAGGI BENEFICIANDO ANCHE DEGLI SGRAVI FISCALI DI INDUSTRIA 4.0

MASSIMA AFFIDABILITÀ DI ESERCIZIO

Con l’esperienza accumulata dalle prime progettazioni di apparecchiature per impianti a fune, EEI di anno in anno ha continuamente migliorato i propri sistemi mantenendo la filosofia e le architetture originali. Questo ci ha permesso un prezioso perfezionamento del prodotto che ha reso i dispositivi sempre più semplici, funzionali e sempre in conformità alle norme in vigore.

Gli aggiornamenti che EEI propone per le proprie apparecchiature esistenti, sono studiati e realizzati al fine di permettere il pieno recupero di quelle parti di impianto ancora in buono stato, garantendo ricambi pienamente compatibili e la loro vitalità futura. I revamping proposti elevano l’impianto alle nuove e moderne tecnologie; quali nuove schede a microprocessore di sorveglianza indipendenti pin to pin compatibili con le esistenti e sistemi di supervisione attuali, quale il nuovo Supervisory Control and Data Acquisition, ovvero controllo di supervisione e acquisizione dati SCADA, chiamato ROPEVIEW.

L’affidabilità all’esercizio dell’intero sistema, quale garanzia di funzionamento, viene così completata con forti sistemi diagnostici e facilità di utilizzo quali sistemi automatici interni all’apparecchiature e test automatici per le prove richiamabili direttamente dallo schermo di interfaccia con l’operatore, facilitando anche le prove giornaliere e periodiche.

MAGGIORE COMODITÀ DI CONTROLLO E UTILIZZO

Il sistema di supervisione ROPEVIEW, è la nuova interfaccia per il macchinista.

Esso è semplice, intuitivo, fortemente diagnostico per un completo controllo dell’impianto da qualunque pagina di analisi ci si trovi. È integrato anche con uno strumento di diagnosi tipo “oscilloscopio” per la visione di tutte le variabili quali per esempio: Velocità d’impianto lette da vari trasduttori, Correnti motore, pesate, ecc. Il supervisore è in grado di essere interrogato da remoto tramite tablet, smart phone, ecc. con APP dedicate. Il sistema è predisposto anche per pacchetti opzionali di statistica dei guasti agganciate al registratore di eventi già incorporato.

ASSISTENZA GARANTITA, ANCHE DA REMOTO

Il supervisore ROPEVIEW, ma anche la piccola interfaccia LCD per i sistemi con schede analogico digitali serie FN, sono predisposti e pronti per essere collegati da remoto con il centro di assistenza EEI per l’aiuto alla risoluzione di anomalie o possibili guasti. Il servizio è attivo con collegamenti VPN presso la rete del cliente per la visione dei segnali d’impianto, tarature e tramite videocamera prevista di serie, la visione anche di particolari costruttivi per essere maggiormente di aiuto all’operatore in loco.

SCHEDE FN / FF


SCHEDE FN

PERFETTE PER IL RIFACIMENTO DI SCIOVIE ED ATTACCHI FISSI, IDEALI PER LA SOSTITUZIONE PIN TO PIN DELLE SCHEDE SERIE 700.

Per i vostri impianti analogici con componenti discreti, attualmente in funzione, EEI ha la possibilità di garantirvi tutta l’affidabilità d’esercizio di cui avete bisogno, necessaria per garantire alla vs. clientela un trasporto adeguato.

Le nuove versioni “serie FN” delle schede di controllo ad elettronica analogica sono destinate sia alla realizzazione di adeguamenti normativi che l’ammodernamento di sciovie e di seggiovie ad attacchi fissi o ad essere fornite come ricambi per la sostituzione pin to pin delle storiche schede serie 700 nate negli anni 70-80.

Il nuovo Pannello Operatore mostra sul display grafico un numero molto maggiore di informazioni utili all’operatore per la ricerca delle cause degli arresti e dei guasti, l’esercizio e le prove:

• stati di funzionamento, degli ingressi e delle uscite;

• andamento delle grandezze ricevute e comandate (velocità, corrente, riferimenti);

• stato degli allarmi, con indicazione del primo intervenuto che ha comandato l’arresto;

• grafici della velocità, della corrente e del comando dei freni durante l’arresto.


SCHEDE FF

LA QUINTA GENERAZIONE DI APPARECCHIATURE  E L’INTEGRAZIONE DI UN NUOVO SUPERVISORE SCADA NATO IN OTTICA INDUSTRY 4.0.

EEI vi consentirà di proiettare il vs. impianto allo stesso livello di un impianto nuovo con pochi semplici ed economici passi.

  • Adeguamento tecnologico con la sostituzione delle schede su rackcon la nuova generazione pin to pin compatibile con le esistenti ed eventuale adeguamento alle PTS-IE per gli impianti costruiti primadel 2001.
  • Garanzia di ricambi per oltre 10 anni.
  • Nuovo e potente supervisore SCADA con pacchetti opzionali personalizzabili per le esigenze di ogni cliente quali: Pacchetto manutenzione, Statistiche di guasto, Rilevazioni dei guasti registrati su ogni vettura tramite lettura con sistema RFID Tag,
  • Connessioni da remoto, connessioni WI-FI ad I pad, PC portatili, Telecamere di controllo o manutenzione, ecc.
  • Possibilità di finanziamento Industry 4.0

ROPEVIEW


ROPEVIEW IL SISTEMA SCADA CHE TI PERMETTE DI AVERE TUTTO SOTTO CONTROLLO

Il nuovo sistema supervisore rientra a pieno titolo tra le “tecnologie intelligenti”

La peculiarità del nuovo supervisore nato per l’integrazione tra sistemi informatici è strettamente connessa al concetto di industria 4.0, per cui è possibile beneficiare degli incentivi fiscali definiti dal piano Nazionale Industria 4.0 della legge di bilancio.

La pagina principale “cruscotto” contiene tutte le indicazioni utili all’operatore. Nella parte superiore è evidenziato l’allarme primo intervenuto e su richiesta del macchinista lo storico d’arresto. Cliccando sul primo intervenuto sarà possibile l’apertura della pagina relativa all’unità di protezione prima intervenuta per l’analisi approfondita dell’arresto.

Smart Production
Crea un collegamento diretto tra macchinista, macchina e strumenti

Smart service
Integrazione tra i sistemi e le strutture integrando il supporto fornitore – cliente tramite possibilità di accesso da remoto per operazioni di manutenzione e risoluzione di problemi in modo collaborativo

Smart energy
Tutto questo sempre con un “occhio attento ai consumi energetici”, con la possibilità di utilizzare azionamenti elettrici alimentati da “A.F.E.” (active front end) per motorizzazioni più performanti e riducendo gli sprechi di energia secondo i paradigmi tipici dell’energia sostenibile. L’uso di sistemi AFE-Inverter per le motorizzazioni in corrente alternata, oppure AFE – Chopper per motori in corrente continua, permette di ridurre i consumi grazie all’eliminazione delle correnti armoniche ed alla correzione automatica del cos φ senza l’ausilio di banchi condensatori e reattanze, che come noto disperdono molta energia in calore


CIRCUITO DI SICUREZZA DI LINEA


SELETTIVO PER IMPIANTI MONOFUNE

Il Circuito delle sicurezze di linea EEI 19 è del tipo selettivo che si è diffuso negli ultimi anni per le migliori prestazioni. La sua caratteristica è l’impiego di Circuiti dei Sostegni separati, ciascuno dedicato ad un sostegno di linea o ad una stazione remota.

Ciò consente di riconoscere chiaramente il sostegno o la stazione che ha rilevato una condizione anomala, o ha trasmesso un comando di Arresto, oppure non funziona correttamente a causa di un guasto. Qualora risulti necessario, e con le opportune procedure, il Circuito “selettivo” consente di escludere un Circuito del Sostegno colpito da un guasto, mantenendo tuttavia in funzione gli altri Circuiti dei Sostegni.

Il Sistema è destinato ad essere utilizzato sia per funivie che hanno un percorso corto e pochi sostegni di linea, sia per funivie lunghe fino a circa 3 km e 30 sostegni. A ciascun sostegno è associato un Circuito con corrente di riposo indipendente: ciò per poter escludere un Circuito completo di Sostegno lasciando in funzione gli altri, e per identificare con chiarezza dove è comparsa la condizione irregolare oppure è avvenuto un guasto.

SELETTIVO PER IMPIANTI BIFUNE

Il Circuito delle sicurezze di linea per impianti bifune è del tipo induttivo e capacitivo.

EEI ha installato su vari impianti a fune, di nuova costruzione o ammodernati, il componente di sicurezza è nato conforme alla direttiva 2000/9/CE detto “Sistema di trasmissione dei comandi EEI 08 per funivie”.


DOWNLOAD